you are here:

Cerca nel sito

Pubblicità 2

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Pubblicità 3

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

A chi spetta pagare il muro di confine? PDF Stampa E-mail
Comunicazione - Chiedi e ti Rispondo
Gradirei avere un suo parere inerente al muro della foto. Il Condominio dove abito è stato costruito nel 1980 ed è composto da 9 proprietari. Nel 2004/05 a fianco è stata costruita,laddove prima c’era un prato, una bifamiliare . Come si può vedere dalla foto i vicini hanno tolto tutto il terreno attorno al muro. Non soltanto scavando hanno messo in pericolo il nostro muro (costruito sul nostro terreno) ma ci hanno anche fatto scrivere da un avvocato intimandoci di mettere in sicurezza il muro e se questo non fosse stato fatto e lo stesso avesse procurato dei danni a cose e/o a persone ne saremmo stati responsabili.
L’Amministratore nel 2005/06 aveva indetto un’assemblea straordinaria e dopo vari incontri su consiglio anche di un geometra e di un legale ci aveva consigliato, per una questione di buon vicinato, di optare per un’ accordo amichevole e cioè: partecipare alla spesa per la ricostruzione di un contromuro in aderenza al nostro sul terreno di vicini. Noi avremmo dovuto contribuire con una somma pari a \ 2500. I vicini non ci hanno mai fornito nessun preventivo e nessun progetto fatto da alcuna ditta; quindi a tutt'oggi non si sa niente. Voglio precisare che l’amministratore ai confinanti ha dato il consenso di aderire al nostro muro, senza richieder alcun compenso e tanto meno senza informarci di questo. Non tutti i Condomini all’inizio erano  d’accordo per questa spesa ma poi per paura di andare incontro ad una causa …tribunale ... lungaggini burocratiche ... quindi spese ... ecc… ecc. … si sono lasciati convincere a partecipare. Io non sono mai stata d’accordo anche perché questo muro all’improvviso , così dall’oggi al domani, era diventato (a detta loro) pericoloso; ma semmai questo fosse stato vero la causa era da imputare agli scavi effettuati dagli stessi vicini. Il nostro muro serviva solo come recinzione perché quando è stato fatto non era necessario quello di contenimento perché c'era un prato. I vicini hanno cambiato lo stato delle cose!!!Dal 2005 ad oggi il muro di sostegno i vicini non lo hanno ancora costruito.
Il nostro era talmente pericoloso che è ancora lì come nel 2005!!! A questo punto le chiedo :
1) i vicini sono tenuti a pagare una cifra per appoggiarsi al nostro muro?
2) Se il muro serve a loro non sono loro che devono affrontare l’intera spesa?
3) se io sono l’unico condomino contrario al contributo posso rifiutarmi di pagare? gli altri 8 condomini possono obbligarmi?
La ringrazio e la saluto Domenico Lapina


1) i condomini sono tenuti a pagare se il muro che creano serve da contenimento;
2) il muro sembra servire ad entrambi e le faccio presente che bisogna dimostrare con dati di fatto che la causa del pericolo che crea il vostro muro è dovuta allo sbancamento effettuato dai vostri vicini. Poi, le conviene sopportare una spesa congrua di giudizio a fronte di una soluzione bonaria che sarà all'incirca la stessa e rovinare i rapporti con gli stessi?
3) se è solo lei si oppone, deve pagare allorché in sede giudiziale non dimostra che l'opera è gravosa e voluttuaria.
Le voglio solo aggiungere una domanda e dei consigli:
cercate di vivere in pace tutti, ne va della nostra salute e della serenità di vita. Usate il parco o giardino che sia per organizzare tutti insieme  delle cene o pranzi in modo da conoscervi meglio ed aiutarvi in caso di bisogno l'uno con l'altro.
Distinti saluti
Umberto Testa