utilizzo delle prorprietà comuni Stampa
Informazioni legali - Sentenze Massime

Sì a un nuovo tubo di scarico collegato ai pluviali del tetto

Cass. civ., sez. II, 19 febbraio 2004, n. 3258

E' di natura dichiarativa ed esclude qualunque applicazione delle norme sul litisconsorzio l'azione volta ad accertare le modalità di utilizzo, da parte di un condomino, del pluviale di scarico delle acque meteoriche, di proprietà comune, attraverso la costruzione di una tubazione di raccordo tra la grondaia ed il pluviale, inserita anch'essa nel muro perimetrale pure di proprietà comune nonché l'obbligo di altro condomino, quale proprietario o comproprietari o di altro appartamento sito nell'edificio condominiale, e direttamente coinvolto dall'attraversamento, nel muro perimetrale, della tubazione, di consentire tale utilizzazione.