you are here:

Cerca nel sito

Pubblicità 2

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Pubblicità 3

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Trasformazione di una parte del tetto - falde di copertura PDF Stampa E-mail
Informazioni legali - Sentenze Massime
TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE 4 dicembre 2002, n. 1139

Nell'ipotesi in cui uno o più condomini trasformino una parte del tetto a falde di copertura dell'edificio condominiale in superfici destinate a loro uso esclusivo (non eliminando l'assolvimento della funzione originariamente svolta dal tetto stesso, ma imprimendo ai nuovi manufatti, per le loro caratteristiche strutturali, anche una destinazione ad uso esclusivo degli autori delle opere) non si configura un'innovazione ex art. 1120 c.c., né è invocabile la previsione dell'art. 1122 c.c. dettata per le opere attuate nel piano (o porzione di piano) di proprietà solitaria, riscontrandosi bensì una violazione del divieto posto dall'art. 1102 c.c. di alterare la destinazione della cosa comune e di impedire agli altri proprietari di farne parimenti uso secondo il loro diritto: il che presuppone la proposizione di specifica domanda avente propria causa petendi.