you are here:

Avviso

 

 

VENDO TENUTA AGRICOLA FORESTALE

DI MIA PROPRIETA' A

PESCAGLIA (LU)

CHI E' INTERESSATO MI CONTATTI

 

Cerca nel sito

Pubblicità 2

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Pubblicità 3

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Gli abusi del conduttore sono motivo di risoluzione del contratto PDF Stampa E-mail
Informazioni legali - Sentenze Massime

Abuso del conduttore nel godimento del bene locato - - Risoluzione del contratto

Cass. civ., sez. III, 11 maggio 2007, n. 10838

L'abuso del conduttore nel godimento del bene locato, non postula necessariamente il concreto verificarsi di danni materiali, con conseguente alterazione degli elementi strutturali del bene in modo da renderlo diverso da quello originario, potendo l'abuso in questione sostanziarsi in innovazioni e modifiche strutturali che non incidano direttamente sulla cosa locata in sè, ma si traducano, in ogni caso, in condotte abusive e lesive di concreti interessi del locatore, idonee ad alterare l'equilibrio economico-giuridico del contratto in danno del locatore stesso.

(Nella specie, il conduttore di una malga aveva abusivamente installato sul prato circostante una base di cemento con erezione di un'antenna alta 25 mt. e con interramento del cavo necessario, determinando la rovina del manto erboso, procedendo così ad un'utilizzazione del terreno ).