you are here:

Avviso

 

 

VENDO TENUTA AGRICOLA FORESTALE

DI MIA PROPRIETA' A

PESCAGLIA (LU)

CHI E' INTERESSATO MI CONTATTI

 

Cerca nel sito

Pubblicità 2

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Pubblicità 3

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Come far rispettare i propri dirittti sulle parti comuni PDF Stampa E-mail
Comunicazione - Chiedi e ti Rispondo

Egregio Sig. Testa la problematica è questa:
Il residence in cui vivo è di 21 unità  gestito da amministratore.
Nell'ultima delibera, tassativamente è stato posto il divieto di parcheggiare nelle aree comuni, cioè (davanti ai garage, corselli pedonali) facendo riferimento alla normativa del c.c. (uso parti comuni) tranne che per un brevissimo tempo strettamente necessario, ma qualcuno fa finta di non saper leggere e sentire.
Come posso fare a far valere i miei diritti di comproprietà delle parti comuni?
l'amministratore in questi casi che cosa per legge e tenuto a fare? avete sentenze in merito?
Nell'attesa di un riscontro positivo, vi porgo cordiali saluti.
Alessandro

L'amministratore, una volta messo a conoscenza che alcuni condomini continuano a comportarsi in modo non rispettoso del regolamento di condominio, del codice civile e del deliberato assembleare, deve provvedere ad ottemperare all'art. 1130 del c.c. inerente le sue attribuzioni e quindi, deve far rispettare i deliberati assembleari ed il codice civile in tutti i modi e maniere leciti fino a richiedere l'intervento delle autorità competenti.
Distinti saluti
Umberto Testa