you are here:

Cerca nel sito

Pubblicità 2

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Pubblicità 3

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Climatizzatori PDF Stampa E-mail
Comunicazione - Chiedi e ti Rispondo

Le scrivo per aver un consiglio in merito ad una questione condominiale.
Ho acquistato una mansarda nel gennaio 2007 ed il vecchio proprietario si è impegnato, come da rogito, ad installare i condizionatori successivamente al mio ingresso.
In occasione dell'ultima riunione condominiale, un condomino ha deciso di citarmi perchè sostiene che l'installazione è avvenuta senza previa autorizzazione del condominio.
Se effettivamente fosse così, come posso difendermi?
Eventualmente posso rivalermi sul vecchio proprietario o spettava a me chiedere l'autorizzazione?
La ringrazio anticipatamente per la risposta.
Saluti
Giovanna Vizzuso

 

Se lo installa all'interno della sua proprietà esclusiva non vi sono problemi. Io nel caso porterei una richiesta specifica in assemblea, non penso che sia una cosa così deturpante che la boccino visto come sta andando il clima in questi anni. Se lei ha comunque persone anziane o con qualche problema in casa per cui nell'estate necessitano di un clima particolare non ha problemi se ha una certificazione a laterale di supporto. Qualora il condomino si fosse già rivolto alle autorità competenti e non ha tutto quanto sopra riportato lo disinstalli e non vi è più motivo del contendere e di conseguenza si ferma la procedura.
Distinti saluti
Umberto testa

Ultimo aggiornamento ( Thursday 15 May 2008 )