you are here:

Cerca nel sito

Pubblicità 2

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

Pubblicità 3

Per la tua pubblicità, contatta l'amministratore

L'obbligo dei condomini di contribuire al pagamento delle spese collettive PDF Stampa E-mail
Informazioni legali - Sentenze Massime
Cassazione, Sez. II, del 05/12/2006 n. 25831

Considerato che l'obbligo dei condomini di contribuire al pagamento delle spese collettive sorge per effetto della delibera con la quale l'assemblea approva le spese stesse, ma che la liquidità del credito condominiale è data solo dalla successiva deliberazione d'approvazione del piano di riparto ovvero dall'elaborazione di questo in conformità alle vigenti tabelle millesimali, onde il condominio che agisca nei confronti del condomino per conseguire il pagamento delle quote da questi dovute deve dimostrare non solo la legittimità della spesa producendo la relativa delibera d'approvazione, ma anche la legittimità della determinazione delle quote o producendo la delibera d'approvazione del piano di riparto o dimostrando la conformità di questo alle tabelle millesimali regolamentari mediante produzione delle stesse.